Dal 4 Maggio finalmente la nostra attività medico odontoiatrica apre a 360°, oltre le urgenze indifferibili! Devi sapere noi dentisti siamo i primi soggetti a rischio dinanzi a tanti altri virus e batteri, motivo per cui abbiamo da sempre utilizziamo tutti i dispositivi, precauzioni e accorgimenti possibili. 

I nostri protocolli di sterilizzazione, precauzione e sanificazione hanno contribuito alle Nuove Linee Guida Ufficiali del Ministero Della Salute, che dovranno essere applicate in tutte le altre attività! I nostri ambienti sono vere e proprie sale operatorie allestite nei dettagli, per permettere confort e sterilità ai più alti livelli.

Ma veniamo a noi! Cosa devi sapere per il tuo ritorno in studio?

Innanzitutto puoi prenotare qualsiasi tipo di appuntamento per iniziare o continuare un piano di cure, dalla prima visita specialistica, alla seduta con l’igienista dentale, ai trattamenti di chirurgia, ortodonzia e protesi, col tuo dentista!

Ti riceveremo solo su appuntamento, così da permettere a meno persone possibili di sostare in sala d’attesa, di mantenere le distanze minime di sicurezza e di incominciare immediatamente la tua seduta, motivo per cui richiediamo massima puntualità.

Il giorno prima della visita sarai richiamato per per aggiornare il tuo status di salute tramite questionario telefonico, che sarà ripetuto al tuo ingresso in studio.

Al tuo ingresso dovrai essere munito di mascherina e noi ti forniremo copriscarpe e gel disinfettante per le mani.

Ti misureremo la temperatura corporea tramite termoscanner a infrarossi; con una temperatura di 37.5° non sarà possibile effettuare la seduta.

Sarai invitato quindi a compilare un modulo ed un consenso informato da integrare nella tua cartella clinica.

I tuoi effetti personali quali telefoni, giacche e borse dovranno essere lasciati all’ingresso prima di entrare nella sala operativa.

Una volta accomodato in poltrona, ti inviteremo a toglie la mascherina ed effettuare degli sciacqui con un collutorio specifico per 2 minuti.

Ed ecco qui, nient’altro da aggiungere! Ci vediamo in studio!

#INSIEMECELFAREMO

#DALDENTISTAINSICUREZZA

#TORNIAMOASORRIDERE

Dr. Andrea 

In questo periodo d’ emergenza sanitaria, quando gli studi dentistici sono
chiusi, è importantissimo mantenere uno standard alto d’igiene orale per
prevenire possibili patologie, soprattutto nei bambini e per chi ha un
trattamento ortodontico in corso o dei manufatti protesici.

Quali sono le urgenze odontoiatriche e cosa fare in tal caso?
Come abbiamo già anticipato, l’attività medico odontoiatrica è sospesa
secondo le direttive del Ministero della Salute, tranne per le cosiddette
urgenze odontoiatriche indifferibili come ascessi parodontali, traumi, limitazioni funzionali o
dolori persistenti. Il primo step è quello di contattarci in modo da poter descrivere il tipo
di problematica e aggiornare la propria situazione clinica; successivamente si potrà valutare la gestione farmacologica dell’urgenza e infine fissare un nuovo appuntamento se necessario.

Quali sono i presidi d’ igiene orale?
Il protocollo da seguire è sempre lo stesso:
• spazzolare i denti tre volte al giorno per 2-3 minuti, a distanza di
almeno mezz’ora dai pasti per permettere al ph salivale di
stabilizzarsi.
• Associare un collutorio per uso quotidiano dopo lo spazzolamento, non
a base alcolica ne a base di clorexidina, ma per esempio a base di oli
essenziali.
• Utilizzare ogni sera il filo interdentale o gli scovolini, che garantiscono
una pulizia a 360 gradi di tutte le superfici dentali.

Quali sono le precauzioni da prendere durante un trattamento di ortodonzia fissa?
Per chi è in cura con un apparecchio fisso, le indicazioni precedenti sono
ancora più importanti, in quanto i brackets e le bande favoriscono un
accumulo maggiore di placca. E’ importante evitare cibi di consistenza
dura e gommosa, mordere unghie o oggetti di vario genere per salvaguardare
l’apparecchiatura fissa.

Quali sono le precauzioni da prendere durante un trattamento di mascherine o di ortodonzia mobile?

E’ importante seguire le stesse indicazioni date all’inizio del trattamento e mantenere gli apparecchi rimovibili, gli allineatori
invisibili o le mascherine tipo bite puliti quotidianamente, tanto quanto la
propria bocca.

Cosa fare in caso di un attacco ortodontico staccato o di una legatura che punge?

In questi casi siamo disponibili per un colloquio in videochiamata o per ricevere delle foto della zona interessata e indicarvi la soluzione migliore.

Cosa fare in caso di discementazione di una corona o un ponte?

E’ sempre importante contattarci prima di intervenire per inquadrare il tipo di manufatto protesico. Per questo periodo di emergenza sono in commercio nelle farmacie dei validi cementi provvisori da utilizzare in casa, vi indicheremo il più adatto al vostro caso.

Altri comportamenti e precauzioni da adottare?
In questi giorni di isolamento è opportuno evitare l’abuso di alimenti
ricchi di zuccheri, di alcolici e di fumo. Bisogna quindi adottare uno stile
di vita salutare in termini di alimentazione, sonno, esercizio fisico e
relazioni sociali, sia con chi abita con te, che via telefono o internet con
altri familiari e amici.

Quando posso prenotare un nuovo appuntamento?
Tutti i nostri pazienti saranno aggiornati per ulteriori novità e saranno
richiamati il prima possibile per programmare un nuovo appuntamento.

#RESTIAMOACASA

#UNITICELAFAREMO

Dr. Andrea